CONDIZIONI DI NOLEGGIO
  1. Prendendo in consegna l’attrezzatura ed eventuali altri prodotti l’utilizzatore riconosce il materiale efficiente ed in buono stato. Dichiara inoltre di averlo preventivamente controllato.

  2. Per ottenere il noleggio dell’attrezzatura è necessario presentare un documento di identità valido e formalizzare il contratto.

  3. Il mancato utilizzo dell’attrezzatura presa a noleggio, anche in caso di maltempo, non da diritto ad alcun rimborso.

  4. In caso di anticipata consegna dell’articolo preso a noleggio non è possibile effettuare il rimborso. Lo stesso verrà effettuato solamente previa presentazione di certificato medico.

  5. Il materiale noleggiato è da trattarsi con la dovuta attenzione, buon senso e diligenza in modo da evitare danni sia allo stesso che ai relativi accessori in quanto non assicurato. È vietato l’uso del materiale a fini commerciali oppure cederlo in uso ad altri soggetti.

  6. L’utente è responsabile della restituzione al gestore del materiale nel luogo dove è stato noleggiato. È inoltre responsabile dei danni causati a sé stesso, all’attrezzatura, a terzi e cose durante l’uso. Al gestore non potrà essere richiesta nessuna forma di indennizzo.

  7. L’utente è tenuto a rispettare le norme e le segnaletiche presenti sulle piste da sci. Il gestore declina ogni forma di responsabilità in caso di utilizzo improprio o di mancato rispetto delle norme sopra citate.

  8. Spetta all’utilizzatore provvedere alla custodia dell’attrezzatura e all’efficienza del materiale stesso. Qualora lo stessa perdesse di efficienza durante il periodo di utilizzo deve essere immediatamente riconsegnato presso il punto di noleggio facendo presente agli addetti il problema.

  9. In caso di smarrimento degli accessori o per danni, il gestore richiederà al cliente la somma necessaria per il ripristino originale sulla base del listino e del preventivo del fornitore. In caso di furto totale l’utente dovrà risarcire il gestore dell’importo totale secondo il valore di mercato.

  10. L’attrezzatura dovrà essere riconsegnata nel rispetto degli orari comunicati nello stesso luogo in cui è stata noleggiata. L’attrezzatura è considerata consegnata solo se restituita direttamente al gestore. La mancata restituzione dell’attrezzatura senza preventiva comunicazione o comunque non motivata da casi eccezionali, sarà considerata alla pari di un reato di furto e pertanto denunciato all’autorità giudiziaria.

  11. L’utente dovrà corrispondere il relativo pagamento dal momento dell’inizio del noleggio fino a quando non si presenterà per la chiusura di tale contratto oltre ad eventuali addebiti per danni, furti totali o parziali.

  12. In caso di furto l’utente dovrà presentare al gestore copia della denuncia effettuata presso gli organi competenti e versare l’importo pari al valore dell’oggetto del furto che gli verrà restituito in caso di ritrovamento o recupero del materiale stesso. Per quanto non citato nel seguente regolamento, il rapporto fra le parti è regolato dalle norme del codice civile.

  13. Conformemente alla legge per la tutela dei dati personali, il locatore autorizza il noleggio titolare in questione ad usare i propri dati personali per uso statistico e per essere informato sulle evoluzioni del mercato.